home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Redazione
29.06.2007

Come trovare un fundraiser

Ci viene chiesto spesso dove e come trovare dei fundraiser: ci sono vari siti (vedi Nonprofitlavoro.it) che danno la possibilità di trovare potenziali candidati, però ci sono alcuni consigli da seguire in quanto assumere un fundraiser spesso è visto solamente come un costo mentre l'ottica è quello dell'investimento.

Investire sul fundraising e su una persona che faccia fundraising è importante ma devono essere seguiti alcuni criteri base: ricordandosi che spesso il fundraiser deve "piacere" non solo al team o alle persone che si occupano di raccolta fondi, ma anche al consiglio di amministrazione o ai soci storici dell'organizzazione. Questo vale spesso anche per assumere un consulente.

  1. Fare una descrizione precisa del lavoro che dovrà essere fatto: quali i compiti che dovranno essere svolti, le responsabilità, il portafoglio di donatori da seguire (esempio se il candidato dovrà essere responsabile della raccolta fondi dai grandi donatori)

  2. Pensa se puoi fornire formazione alla persona che stai assumendo: se non c'è chi lo può fare o non è sufficientemente esperto allora ti conviene assumere chi ha già un livello di formazione (es: Master, Corsi di formazione) e di esperienza di un certo livello. Altrimenti rischi, se il tuo staff è già ridotto di numero, di non riuscire a creare un ufficio efficiente.

  3. Se non stai cercando un direttore della raccolta fondi ma un fundraiser da inserire in un team non cercare una persona ultraqualificata che casomai ha aspettative eccessive rispetto al lavoro e all'organizzazione nonprofit con il rischio di annoiarso o non trovarsi bene

  4. Non credere alla storia del fundraiser che conosce tutti gli imprenditori o i filantropi della zona: assumi invece chi conosce la tua comunità locale, chi vedi che ha capacità personali di comunicazione, chi si tiene aggiornato sulle novità economico e finanziarie locali e nazionali (in modo così da informarsi sui potenziali grandi donatori da contattare)

  5. Ultimo ma non meno importante, anzi.... Assumi chi ha una passione per la causa della tua organizzazione, per il modo con cui lavora l'organizzazione. Il peggior fundraiser è chi non è motivato per la causa dell'associazione



Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK