home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Redazione
13.07.2010

Tre esempi di emailing che mi sono piaciuti

Prendo spunto da un dibattito in cui è saltata fuori anche l'importanza del contenuto delle email che vengono inviate ai propri donatori. Ne ho ricevute nel tempo tre che mi sono molto piaciute.

La prima che più mi piace e che leggo, pure se non sono un donatore di questa organizzazione, ha secondo me un titolo perfetto: "Francesco, your 30 seconds on the field" ovvero "Francesco, i tuoi 30 secondi sul campo". In pratica già nell'oggetto dell'email viene definito il tempo che potrò spendere per leggere gli aggiornamenti, aggiornamenti dal campo mi viene poi detto, dunque cose concrete, non fumose, dati, foto, immagini, testo da cui posso capire come sta operando l'organizzazione nonprofit (in questo caso Save the Children).

Se poi si scorre la newsletter si può scoprire come sia un misto tra alcune richieste di donazione, di azioni virali da compiere, di aggiornamenti su progetti in corso. E' perfetta secondo me anche la parte finale della newsletter dove si fanno vedere le certificazioni ricevute dall'onp sui suoi bilanci e si mostra un grafico a torta con le spese per i progetti ed amministrative ben chiare e suddivise.




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK