home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Redazione
14.12.2007

Come poter realizzare una newsletter?

Cosa ce ne facciamo di tanti indirizzi email? E di una newsletter che inviamo via email?
Diamoci prima di tutto delle regole. Le principali sono tre:


  • Non inviare troppi messaggi email altrimenti la tua organizzazione viene presa come quella che invia spam e non email e notizie interessanti ai propri sostenitori


  • Non fare newsletter dove chiedi solamente di donare. La newsletter inviata via email serve anche e soprattutto a far conoscere quello che fai e ad aggiornare su progetti in corso


  • Scrivi sempre, nei moduli online e cartacei, dove raccoglie le email che non userete mai l'email per invio di spam ma solo per comunicazioni dell'organizzazione nonprofit e che non venderete o comunicherete mai a terzi gli indirizzi email. Questo c'è anche scritto nelle leggi sulla privacy ma leggerlo in chiare lettere al momento dell'iscrizione ad una e-newsletter rassicura maggiormente il donatore o il potenziale tale


Come raccogliere indirizzi email
Bisogna trovare nuovi indirizzi email come fare? Prima di tutto guarda se su tutti i moduli (tesseramento soci, donazioni online, etc.) c'è chiaramente specificata la richiesta di fornire un inidirizzo email. Puoi anche ricordare anche che chi fornisce l'indirizzo email può sicuramente contribuire ad un contenimento delle spese in quanto a volte alcune informazioni si possono fornire solamente in formato elettronico senza inviare un formato cartaceo. Le organizzazioni nonprofit che ad esempio si sono dotate di un blog possono lì inserire aggiornamenti sulle attività ed articoli del proprio personale senza dover per forza stampare un sempre più costoso giornale o rivista in formato cartaceo.
Anche agli eventi che si organizzano si può sempre richiedere un indirizzo email per ricevere informazioni ed essere aggiornati su cosa fa l'organizzazione.

Di quali dati ho bisogno?
Solitamente un nome (magari cognome) ed email sono sufficienti per costruire un database per l'invio di una e-newsletter. Non sempre infatti i navigatori sono disposti a darvi altre informazioni (come via, telefono, etc.). Inoltre sul sito, sul blog va inserito uno spazio subito visibile in home page in cui inserire i dati per iscriversi alla newsletter. Tale processo non deve richiedere più di 2-3 click sul mouse.

Dai sempre la possibilità di cancellarsi
Ogni donatore ha bisogno della possibilità di cancellarsi dall'invio della newsletter se non vuole più ricevere informazioni da te. Dunque inserisci sempre una modalità od un link diretto da cliccare per cancellarsi.

Quali programmi utilizzare?
Ce ne sono tanti di programmi per inviare newsletter e per raccogliere indirizzi. Ce ne sono di gratuiti e di non gratuiti.Noi ti segnaliamo Worldcast, Sendblaster, Tellmatic

[Foto di marj k sotto licenza creative commons]


Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK