home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising

Un progetto di
Valerio Melandri e
Francesco Santini

by Redazione
18.02.2011

5 consigli per un buon welcome pack per il tuo nuovo donatore

Nel realizzare un welcome pack che accoglie e ringrazia il donatore per aver fatto una donazione alla tua organizzazione nonprofit non scordarti di:

  1. Pensare al donatore. Nella lettera rivolgiti spesso e direttamente al donatore stesso usando titoli ed evidenziazioni che facciano capire chiaramente al donatore come la sua donazione potrà aiutare concretamente a risolvere il problema
  2. Nella lettera prova a raccontare una storia o aneddoti ed inserisci delle immagini in modo da far capire al donatore di aver fatto la scelta giusta nell'aver scelto la tua organizzazione nonprofit
  3. Se riesci, ma senza esagerare, inserisci cifre/numeri/tabelle (ma non deve essere un report finanziario altrimenti rischi questo) che possano semplificare, aiutare, velocizzare la lettura e comprensione al donatore
  4. Esprimi la gratitudine per la donazione ed usa un linguaggio adeguato per accogliere il donatore
  5. Non tralasciare di inserire le modalità con cui entrare in contatto. Se l'amministratore delegato di Amazon trova tempo per rispondere ai clienti, perchè un direttore di una onp non può trovare il tempo ed inserire nella lettera del welcome pack la sua email ad esempio?

E se proprio vuoi stupire il donatore invece che scrivergli cosa lui può fare da ora in avanti per te, scrivi cosa la tua onp può fare per lui, guarda qui o l'immagine qui sotto

118form2-450x338

Liberamente tratto da Fundraising Detective




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news