home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising

Un progetto di
Valerio Melandri e
Francesco Santini

by Francesco Santini
03.11.2011

Ma che te frega dei Mi piace in Facebook?

Immagine tratta da http://design-milk.com/images/2011/07/facebook-propaganda-poster-2.jpg

Alle organizzazioni non profit piace avere tanti "Mi piace", li contano, li misurano e fanno i confronti a chi ne ha di più.

La verità è che l'unica cosa che conta sono i risultati a cui questi "Mi piace" portano, altrimenti, da soli, i "Mi piace", sono un numero senza senso che accresce solamente l'ego del webmaster o social media manager di turno.

In questa rubrica parlerò del caso MomsRising, una onp americana che da 0 membri nel 2006 ha oggi all'attivo più di un milioni di membri (mamme, papà, nonni, zie e zii) che non sono i "Mi piace" di Facebook ma persone di cui viene misurato il coinvolgimento tramite un'analisi approfondita dei risultati ottenuti.

Gli obiettivi di Momsrising

  • Aumentare le dimensioni del movimento aumentando il numero dei membri
  • Avere attenzioni da tutti i media tramite modalità innovative di coinvolgimento
  • Far si che proposte politiche vengano approvate
  • Lavorare insieme ad onp partner

Momsrising sa che tutto questo non può essere fatto solo con i social media, ma anche grazie ai social media.

L'esempio della Campagna su Medicaid

La campagna su Medicaid ideata da Momsrising aveva l'obiettivo di dimostrare ai membri del Congresso americano che era un errore tagliare decine di miliardi di dollari ai programmi di assicurazione sanitaria Medicaid e Medicare.

Per avere impatto sui membri del congresso però dati e ricerche non erano sufficienti, per cambiare l'opinione pubblica c'è bisogno di storie. Momsrising dunque ha trovato velocemente un obiettivo da raggiungere: ricevere decine di storie da mamme che hanno ricevuto il supporto da Medicaid e che dunque potevano essere dei reali difensori del programma di assicurazione sanitaria nei confronti dei media.

E qui entra in scena il web

Come fare a raccogliere le storie? Tramite una bella landing page sul proprio sito internet che ha aiutato a raccogliere 500 storie da 43 stati. Storie che raccontano come Medicaid ha aiutato concretamente le famiglie.
Tra queste storie ne sono state scelte alcune che sono state illustrate e lanciate tramite i vari canali di comunicazione: il tutto ha generato 100.000 lettere al congresso sul tema dei tagli a Medicaid.
E' stato fatto anche un libro delle storie dato ai membri del Congresso e della Casa Bianca e alcune storie sono diventate lettere pubblicati dai quotidiani tradizionali.

Come vengono usati i social media da Momsrising?

Le storie vengono linkate sulle bacheche dei profili dei membri del congresso o viene fatto un @reply sui loro profili di Twitter. Questo perché Momsrising ha scoperto che ci siano meno filtri tra loro e i membri del Congresso quando si usano direttamente i social media.

E alla fine di tutto questo "farsi sentire" persino il blog della Casa Bianca ha parlato di loro.

Ma la cosa più bella è che Momsrising per far sentire le voci dei propri sostenitori, sul proprio blog ha condiviso i post dei membri della propria onp che grazie alle loro storie sono diventati "ambasciatori" di Momsirising.

E' chiaro dunque che Momsrising non è una organizzazione che lavora da sola, ma lavora insieme a dozzine di altre organizzazioni non profit che possono creare quel movimento, anche informale, che può deviare l'attenzione dell'opinione pubblica e delle persone su un argomento importante per Momsrising e i suoi membri e sostenitori

Il focus sui risultati

Fino ad ora ho parlato di come Momsrising ha creato una campagna, ma è giunto il momento di parlare anche di come questa onp misura i risultati attraverso un approfondito esame periodico dei risultati ottenuti.

Ogni settimana il team dell'onp tiene un incontro chiamato "Metrics Monday", ogni persona dello staff della campagna ha l'obbligo di prendere visione dei risultati e di parlarne in un gruppo di lavoro in modo da sapere quale azioni portare avanti per rafforzare la campagna, modificare il messaggio. L'attenzione non è concentrata però solo sui numeri, l'onp attraverso le sue campagne ha anche molti ritorni di commenti e pareri da parte dei suoi membri, questi pareri vengono raccolti e vengono condivisi e analizzati dallo staff in modo da capire se la direzione intrapresa è quella giusta.Lo staff di Momrising ha il permesso di cancellare progetti o idee brillanti di altri dello staff  che non hanno funzionato. Per evitare che tale momento divenga di lite fra colleghi è stato creato un momento più gioioso chiamato "Joyful Funeral"




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news