home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Alberto
28.05.2008

E tu fai fundraising per gli Europei?

In vista degli europei di Austria e Svizzera, nel vecchio continente cresce la voglia di calcio! Soprattuto per noi italiani, che oltre alla naturale passione per il nostro sport nazionale quest'anno aggiungiamo la voglia di rivivere le recenti emozioni del mondiali, magari (perchè no?) portando a casa un'altra coppa.

Ma questa volta possiamo dare una mano alla nostra nazionale segnando noi stessi i gol, e contribuendo così anche ad una buona causa.

Come? Con Score for the Red Cross!


La UEFA ha infatti scelto la Croce Rossa come partner umanitario; per ogni gol segnato nei tempi regolamentari donerà 4.00 euro al CICR (Comitato Internazionale Croce Rossa), oltre che dare rilievo sul proprio sito all'iniziativa "Score for the Red Cross".

Il funzionamento è semplicissimo: dopo aver scelto la propria nazionale, si possono comprare dei gol tramite il sito; ogni gol costa 1 euro e si parte da una donazione minima di 7.

Alla fine della manifestazione, in base alla classifica (sempre consultabile grazie agli appositi RSS) verrà decretato il vincitore di questa gara di solidarietà.


Trattandosi di una campagna prevalentemente on line, sono già operativi degli strumenti appositi.

-Una pagina e una causa su Facebook.

-Un video su Youtube.

-Dei banner da posizionare sui vostri blog e siti (potete dare un'occhiata a quelli disponibili qui).


Il ricavato dell'operazione verrà destinato ai programmi del CICR in Afghanistan, ma alcune società nazionali hanno deciso di destinare parte dei fondi ad altri progetti specifici (quelli che sul sito sono indicati con la scritta "vicino a te").


A parte alcuni difetti (i banner ad esempio non sono direttamente scaricabili dal sito, ma bisogna richiederli via e-mail...), la campagna è molto innovativa e presenta numerosi punti di forza


1) Una partnership forte (quella con la UEFA).

2) Grande visibilità, perché legata ad un evento noto di grande rilevanza.

3) La possibilità di avvicinarsi ad un pubblico vasto e in molti casi nuovo; non tutti i tifosi sono sostenitori della Croce Rossa, ma molti lo potrebbero diventare in questo caso.

4) Un modalità geniale per incentivare la donazione; quale appassionato di calcio farebbe perdere la propria squadra sapendo di fare qualcosa?

5) Un progetto specifico a cui legare l'attività di fundraising e dei progetti sul territorio che il donatore senta più vicini a sé (guarda ad esempio cosa farà la Croce Rossa Italiana).


Quest'estate quindi avremo due nazionali per cui tifare; una reale e una virtuale:

Facciamo il tifo per tutt'e due!


croce-rossa-europei




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK