home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Simona Biancu
07.01.2014

Perfect phrases for fundraising

L’uso delle parole, la loro collocazione all’interno di un appello, la precisione del linguaggio e la capacità di generare emozioni in chi le leggerà, sono tutti concetti che chiunque si occupi di fundraising ha ben presenti. Ogni tanto, tuttavia, vale la pena riprendere il tema e leggere qualcosa di focalizzato sulla tecnica della scrittura.

Ho trovato questo libro, per puro caso, in una libreria londinese con una sezione interamente dedicata al fundraising: personalmente non amo i manuali che, già dal titolo, promettono di trasferire know-how in poche pagine - l’elaborazione, lo studio e l’approfondimento non sono bypassabili così semplicemente. Ho però iniziato a sfogliare il libro e, al di là del titolo, l’ho trovato utile: non presenta concetti nuovi – per chi, ripeto, si trovi a scrivere appelli, lettere, e-mail o a gestire campagne di comunicazione sui social networks finalizzate alla raccolta fondi – ma rappresenta un buon insieme di spunti da utilizzare come “pronto intervento” in caso di necessità.

Innanzitutto la struttura: i capitoli corrispondono alle diverse parti di una lettera indirizzata ad un potenziale donatore, e ciascuno di essi – dall’intestazione, all’oggetto, all’attacco fino al vero e proprio corpo centrale contenente la richiesta, per chiudere con i saluti, la firma e il (sempreverde) p.s. – è corredato da una sintetica introduzione e da numerosi esempi pratici. Da questo punto di vista è una lettura interessante, da tener presente nei momenti in cui la creatività latita, o ci si voglia confrontare con esempi sui singoli paragrafi che comporranno l’appello.

Molto utili la seconda parte, tutta dedicata alla scrittura di appelli per campagne sui social networks (Facebook, Twitter, YouTube), e la sezione finale dedicata agli appelli telefonici e agli incontri individuali con i donatori.

La vera chicca (o almeno l’aspetto più originale)? Le pagine finali (cap. 12) dedicate alla elaborazione e redazione di appelli per indurre il proprio Board a donare all’organizzazione per cui rivestono il ruolo di vertice. Gli esempi proposti prendono in esame varie situazioni in cui i Consiglieri non sono anche donatori per la propria organizzazione, e le modalità proposte per sollecitarli e convincerli in tal senso credo possano essere molto utili a chi convive con questo aspetto del fundraising.

Lettura consigliata a tutti coloro che cercano un manualetto da consultare in caso di bisogno nella elaborazione di mail, lettere, appelli online e nella preparazione di incontri face-to-face con i donatori.

p.s. il libro è in inglese, io l’ho acquistato in libreria, ma è disponibile online e in versione e-book

Buona lettura…e buona scrittura!

Titolo: Perfect phrases for fundraising
Autore: Beverly Browning
Editore: McGraw-Hill
Pagine: 167
Edizione: 2013
Prezzo: £ 6,99 (versione cartacea acquistata in libreria)




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK