home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Giulia Tartaglione
17.06.2015

Fundraising (tormentone) d'Estate

Sommario

Gemelli e Bilancia: vento in poppa per i segni d'Aria

Ariete

Sfida: scrivere una lettera di raccolta fondi che sia veramente dedicata al donatore. Prova a farlo senza dire il nome dell'organizzazione, nemmeno una volta. Nome e logo dell'organizzazione saranno sulla carta intestata, ma semplicemente non nel testo della lettera. Scrivi ai donatori su se stessi, non te stesso. Ti stupirai dei risultati. Venere e Giove positivi sostengono esercizi di stile e sperimentazioni come questo.
 

Toro

Fundraising debole: sai di chi è la colpa! Chi è l'uomo nero dei donatori? Sei tu, il fundraiser. In realtà dovresti sfatare questo mito, perché con il tuo inesauribile entusiasmo e gioia di vivere sei in grado di smuovere e motivare anche i sassi. Questo prezioso potere è un dono da condividere con i tuoi sostenitori, fai in modo che abbiamo modo di sperimentarlo: scrivi, racconta e trasmetti le loro storie alle tue parole: il mix sarà irresistibile. Saturno ti strapazza, ma di baci ti sazia.
 

Gemelli

Qual'è la chiave del successo di un buon story telling? Quante volte avete letto un messaggio di raccolta fondi davvero convincente? Questo perché una storia vera - il tipo che affonda nel cuore e la mente e stimola le persone ad agire - dispone di conflitto. Una storia deve raccontare di qualcuno che si trova in una brutta situazione, e la risoluzione dovrebbe essere nelle mani del donatore - non ancora nella storia stessa! Giove in opposizione dovrebbe rendere bene l'idea.

 

Cancro

Ci sono persone che pongono domande di ogni tipo sul tuo approccio alla raccolta di fondi? Benvenuto nel club. E' probabilmente la lotta più comune per i professionisti del settore. La verità è che ogni azione ha bisogno di realizzare qualcosa di specifico: non è possibile fare solo cose che piacciono, che rendano felici, che "sembrano giuste". E' il tuo lavoro sapere ciò che funziona, e metterlo in atto. Ma accogli a braccia aperte questo tipo di interrogazioni: ti faranno crescere più di quanto pensi.
 

Leone

Come mostrare ai tuoi donatori che non sono soli? Con Giove positivo la prova Social è tra gli elementi più convincenti per la raccolta fondi: il senso che molti altri hanno già dato, che io non sono l'unico a considerare l'opportunità di dare, e che nel dare mi unirò una tribù di persone intelligenti e meravigliose. Quali strumenti utilizzare: testimonianze (donatori che raccontano perché hanno dato), risultati conseguiti o informazioni sui beneficiari, casi di studio, citazioni stampa.

 

Vergine

Come raccogliere fondi con post su Facebook? Si tratta di un'attività complessa che fareste meglio ad affidare ad un espeto, ma può essere un modo molto efficace per raccogliere fondi direttamente tramite Facebook o altri canali. Potrebbe valere la pena di verificare, ecco i quattro ingredienti per il successo: 1. visibilità; 2. rilevanza; 3. convincente proposta di valore; 4. chiara call-to-action. Più facile a dirsi che a farsi. Ma ne vale la pena.
 

Bilancia

Let’s change the world together! Usa le immagini giuste per raccontare una storia su come si può cambiare il mondo attraverso la tua organizzazione. La tua mission è quella di aiutare le persone a risolvere un problema, e per farlo è necessario mostrare loro un'immagine letterale di quanto complicato sia farlo. Appellati alle emozioni, e cerca di non ostentare un bel quadro del problema già risolto. Raccogli e racconta storie vere che ispirino i tuoi donatori a voler cambiare il mondo.
 

Scorpione

Die Hard. Direct mail: morto o immortale? Che ne dici di vivo e vegeto... Questa è la realtà, il Direct Mail non morirà. Una recente ricerca conferma e rivela che la comprensione sia migliore quando le informazioni si consuma su carta. Ma non solo, la generazione Millennials (i cosiddetti nativi digitali che oggi hanno tra i 20 e i 30 anni), preferiscono di gran lunga questo tipo di medium. Certo, i tassi di risposta del DM hanno trend in calo, ma sono ancora ordini di grandezza superiore a quella canali digitali. Con Mercurio positivo azzardate un PM.

 

Sagittario

Fundraisingdebole: So chi è la colpa! l'opposizione di Marte continua a farsi sentire, ma non temere è questione di giorni. Dal 25 non avrai più scuse se la raccolta fondi non dovesse ingranare. Metti da parte puntiglio e pignoleria e ricorda che done is better than perfect. Quindi, ragionare quando si lavora sulla raccolta di fondi è indispensabile. Ma pensa bene. Non entrare nel mood folle dell'iper pensiero.

 

Capricorno

Perché si dovrebbe cestinare il tuo opuscolo? Forse il più grande spreco di tempo e denaro nella raccolta di fondi è la brochure generale. Questo perché di solito si propone di: spiegare quello che si fa, pubblicizzare i risultati raggiunti e chiudere con una breve bio del CEO / fondatore.
In sostanza, la maggior parte degli opuscoli generali finiscono per essere un esercizio di grafica, il che comporta una completa perdita di tempo, denaro, inchiostro e carta. Marte nel segno dal 25 vi potrebbe dare la forza per liberarvene.

 

Acquario

Qualcuno là fuori pensa che hai fatto queste qualcosa di sbagliato? Non c'è molto da fare al riguardo, se non diventar iper-trasparente, ma probabilmente già lo sei. Dare visibilità a chi ti accredita: stampa, testimonial e donatori che sostengono la tua organizzazione perché ne riconoscono operato e utilità sociale. Ricordati di dire grazie ai donatori in modo rapido, in particolare dopo una donazione. Riferire sull'impatto e l'importanza della loro donazione. Dimostrate che si sta utilizzando il loro denaro con la testa e il cuore.

 

Pesci

Non prestare troppa attenzione ai portavoce autoproclamati (di qualsiasi età), che muoiono dalla voglia di dirti tutto quello che stai facendo male, e non preoccupati per i segmenti di donatori Millennial che già vorresti iniziare a coltivare in DB. Se la maggior parte delle azioni di raccolta fondi non stanno facendo quello che serve per attirarli, va bene così. Le persone tra i 20 ei 30 anni non sono facili conquiste: difficile e costoso salire a bordo, ancora più difficile restarci.




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK