home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by La Redazione
10.06.2016

Come raccogliere più donazioni al tuo prossimo evento di raccolta fondi

Organizzare eventi è una maniera fenomenale per allargare il nostro bacino, costruire relazioni coi nostri donatori, far vivere un'esperienza positiva a tutti i nostri supporters.

E raccogliere SOLDI, ovvio!

A parte vendere i biglietti, ci sono almeno quattro cose che non dobbiamo dimenticare per aumentare la mole di donazioni.

1. Diamo a chi partecipa la possibilità di donare di più.

Può suonare terribilmente ovvio. Talmente ovvio che durante gli eventi di raccolta fondi tendiamo a dimenticarcene. Essere grati a chi ha pagato per partecipare non significa che non esistano brave persone disposte a darvi di più del biglietto d'ingresso. Come fare? Di esempi ce ne sarebbero migliaia. Per citarne alcuni:

- organizziamo una riffa, meglio ancora se rimanda alla nostra mission;

- diamo la possibilità a chi partecipa di donare tramite sms;

- mettiamo a disposizione di chi vuole una postazione per costruire una membership in modo facile e divertente;

-  aggiungiamo alla pagina delle iscrizioni online un pulsante per chi vuole fare una donazione aggiuntiva.

2. Mostriamo l'impatto del nostro lavoro.

Di nuovo: i donatori vogliono sapere come vengono investiti i loro soldi e la differenza che stanno facendo. Gli eventi ci danno la possibilità di mostrare il nostro lavoro. Tagliamo i discorsi sulle statistiche, se non vogliamo sentirli russare. Raccontiamo storie. Mostriamo dei video. Chiamiamo persone che possano dare testimonianza della nostra mission.

3. Assicuriamoci che donino ancora in futuro.

Un donatore felice è un donatore fedele, e un donatore fedele aumenterà il proprio impegno. Quando invece una persona smette di donare? Quando non dimostriamo di apprezzare i suoi sforzi. Tramite gli eventi possiamo aumentare la nostra RETENTION. Come? Anche qui di esempi ce ne possono essere mille, ma per dire:

- focalizziamoci sui donatori più leali. Facciamo in modo che raccontino perché supportano la nostra organizzazione. Come nel karaoke: diamogli un microfono;

- diamo IMPORTANZA al donatore che partecipa:sono loro le vere star dell'evento. Trattiamoli come fossero dei VIP: d'altronde lo sono, eccome! Stendiamo un tappeto rosso; mettiamo una hall of fame; facciamoli sentire come attori di Hollywood nella notte degli Oscar!;

- non dimentichiamoci degli sponsor. Prestiamo attenzione a come mettiamo in evidenza chi ha permesso che l'evento prendesse piede: nei materiali, nella sala, online. Proprio come i donatori, i nostri sponsor vogliono sapere che il loro investimento è apprezzato, e in che modo fa la differenza.

4. L'evento è finito, andate in pace? Neanche per sogno.

Non siamo conduttori televisivi: il nostro lavoro non finisce una volta che si spengono le telecamere! Fomentiamo l'energia positiva che l'evento ha prodotto. Controlliamo le donazioni di chi ha partecipato. E ricordiamoci di ringraziarli!

 




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK