home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Redazione
05.02.2009

Per fare cause related marketing chi devo coinvolgere?

Per l'impresa è sicuramente molto importante coinvolgere la società civile (clienti attuali e potenziali, istituzioni, organizzazioni di settore, investitori) per realizzare una campagna efficacie di CRM.
Questo anche perché dalle ricerche condotte risulta che gli italiani abbiano un orientamento al sociale che supera abbondantemente le aspettative anche se non riescono a distinguere chiaramente le differenze tra le diverse aree e discipline (marketing sociale, marketing etico, cause related marketing, responsabilità sociale). Questo dimostra come in Italia sia comunque tuttora lunga la strada da percorrere perché la consapevolezza in materia sia diffusa presso i principali soggetti coinvolti (consumatori, imprese, amministrazioni).
Il rapporto degli italiano con il sociale vede prevalere la dimensione economica rispetto a quella dell'impegno diretto. Ampio è, inoltre, l'interesse a sostenere cause di solidarietà, con particolare riguardo a quelle più vicine alla sensibilità o alle esperienze dirette dei cittadini, come la ricerca medico – scientifica o i problemi dei Paesi Poveri. Queste due aree sono in grado di coinvolgere anche emotivamente la popolazione; altre cause, come quelle culturali e artistiche, risultano ancora oggi piuttosto elitarie.
Coinvolgere quindi la società civile nelle campagne di CRM, risulta uno strumento vincente perché rende i soggetti "responsabili" delle loro azioni di consumo.
Qualunque sia la forma ed il livello reale di apporto alla creazione ed alla realizzazione dell'attività di cause related marketing, la forza di questo strumento sta nel fatto che esso è visibile, ossia dà vita concreta alla vision dichiarata dal management, facendo sì che tutti gli interlocutori si sentano veramente partecipi della missione aziendale, e mostra i valori messi in gioco con l'azione; il risultato è per l'impresa la creazione di un valore aggiunto, non trasferibile e non replicabile, alla propria strategia integrata di comunicazione, oltre al riconoscimento dell'importante ruolo che riveste all'interno della società.
L'impresa, dando valore sociale aggiunto al proprio operato, fidelizza un consumatore sempre più socialmente consapevole ed esigente; attraverso la sponsorizzazione l'impresa raggiunge un'audience che può rivelarsi significativa in termini di prezzo-contatto, in quanto arriva a segmenti di mercato specifici, con messaggi capaci di rimuovere le barriere psicologiche che il messaggio commerciale produce.

[foto tratta da Flickr sotto licenza Creative Commons]

Questo articolo fa parte dello speciale Cause Related Marketing Faq. Trovi qui tutti gli articoli precedenti




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK