home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Redazione
21.09.2006

Le tre scelte del donatore

Il donatore può fare tre scelte che influenzano la raccolta fondi delle onp:

- Si: dona
- Forse: non sa se donare
- No: sicuramente non dona

Chi raccoglie fondi spesso è preparato solamente alla risposta SI. Il SI genera una sensazione positiva in chi raccoglie fondi e subito viene spontaneo (o almeno dovrebbe venire) un ringraziamento di cuore che getta le basi per uno sviluppo della relazione/partnership anche in futuro.
Pochi invece sono pronti a "rispondere emotivamente" alle altre due opzioni.

Si prenda il forse. Prima di tutto non è un "no": dunque devi cercare di capire con ulteriori domande quali sono i dubbi del donatore e, con le opportune risposte potresti portarlo vicino ad un si. Come fare ciò? E' necessario ricontattare il donatore entro 48 ore e chiedergli la possibilità di parlargli direttamente (faccia a faccia o telefonicamente): è necessario insistere (ma non essere insistenti) con delicatezza, in molti casi il forse (dato a volte dalla fretta e dagli impegni quotidiani del donatore) si trasforma in un si.

Bisogna essere preparati anche per un no: dopo un no chiedi sempre di poter ricontattare il donatore nei mesi a venire. A volte i no sono dati anche da temporanee difficoltà finanziarie e i donatori dopo 6 mesi o un anno potrebbero essere pronti a sostenere nuovamente l'onp.


Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK