home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Redazione
03.11.2006

Incontrare il donatore: cosa fare?

1 - Incontrare il donatore per costruire una relazione (senza chiedere una donazione)

Le persone donano alle persone che conoscono, di cui hanno fiducia e di cui si possono fidare. Contattare il donatore per costruire una relazione senza chiedere subito una donazione non è solamente consigliato, ma quasi doveroso. I potenziali donatori vogliono sentire dalla tua voce la storia dell'organizzazione e dalle tue parole comprendere lo spirito per cui e con cui lavori o svolgi volontariato. Devi fare entrare il donatore nel cuore dello spirito, della motivazione che muove la tua organizzazione nonprofit.


2 - Incontrare il donatore per chiedere una donazione

Nel tempo sarà necessario anche pianificare uno o più incontri per passare da una prima fase di conoscenza ad una di richiesta diretta di una donazione. Il modo migliore per chiedere una donazione è proprio di persona, perchè solamente così si riesce a trasmettere al donatore la passione che muove il tuo lavoro, il tuo servizio di volontariato ovvero la buona causa della tua organizzazione nonprofit.


3 - Incontrare nel tempo il donatore

Una persona che è anche donatore non è detto che lo sia per sempre o che doni sempre allo stesso livello. Per questo motivo la relazione con il donatore va sempre coltivata nel tempo, ed il donatore non va incontrato solamente per richiedere una donazione ma per tenerlo aggiornato sulle attività dell'organizzazione, sui programmi e sui progetti per cui ha donato.




Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK