home
cerca nel sito
Fundraising.it

Idee e strumenti per fare fundraising
 

by Redazione
01.12.2006

Come capire il donatore e come parlarci

Se c'è un segreto nel fund raising forse è quello di riuscire ad entrare nella testa del donatore: ma per riuscire è necessario parlare al donatore dei suoi desideri, bisogni, aspirazioni anche a livello di donazioni (chi vuoi aiutare? come vuoi aiutarlo? quando?).
Spesso però si parte in modo sbagliato ovvero si costruisce il caso e si dice "Abbiamo delle necessità urgenti = abbiamo bisogno di voi donatori" invece il giusto approccio sarebbe "Possiamo aiutarvi se avete il desiderio di donare". In questo modo il donatore si sente "preso in considerazione", capito, compreso dall'organizzazione nonprofit.
Si dice che si spenda l'80% del tempo nel raccontare la storia dell'organizzazione ed il 20% nel raccontare/ascoltare quella de donatore.
Forse è giunto il tempo di invertire questa percentuale e per avere successo nel fund raising è necessario per l'80% del tempo focalizzarsi sul donatore e per il 20% nel raccontargli la tua storia.


Fundraising news
nome
cognome
e-mail
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

iscriviti alla nostra newsletter
invia
Categorie news

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK