Il Calendario Del Fundraising
Iniziare la raccolta fondi

Il calendario del fundraising: idee di raccolta fondi per tutto l’anno

Prendi il calendario del fundraising e inizia a fissare le date a cui possono corrispondere delle speciali iniziative di raccolta fondi.
Sono queste occasioni in cui è possibile raccontare storie di progetti legandole al “clima speciale” che molti periodi dell’anno portano con sè.

Il calendario della raccolta fondi

Gennaio

“Anno nuovo, vita nuova” viene detto, allora perchè non proporre al tuo donatore un modo nuovo con cui interagire con la tua onp: un blog che racconti i progetti, un video di quanto realizzato con le donazioni nell’anno passato, una storia che racconta cosa vuoi fare e chi vuoi aiutare nel nuovo anno.

Febbraio

S. Valentino -Non è questo il miglior momento per condividere qualcosa con le persone che più ami? Perchè non condividere una buona causa? Magari attraverso un regalo ad hoc fatto su un e-shop di una organizzazione nonprofit? Oppure, perchè non dimostrare il proprio affetto anche tramite un’adozione a distanza?

Marzo

Qui cade il primo giorno di primavera – Voglia di speranza, sole, vita. Usiamo questo mese per raccontare storie positive di progetti, per far vedere che gli sforzi che l’onp fa vanno a buon fine, magari legandoli anche all’8 marzo festa della donna e al 19 marzo festa del papà (dunque legandoli a storie di donne e storie di papà a lieto fine).

Aprile

Pesce d’aprile – Ci sono tante cose che non vanno in tanti settori (ambiente, sanità, cooperazione internazionale, servizi alla persona). Questo è il momento di condividere con i tuoi donatori un po’ di risate, potresti fare uno spot, un video con i tuoi colleghi nella tua onp, per far vedere che il nonprofit non è solo “lacrime e sangue”, ma è anche saper lavorare, progettare, costruire e rendicontare sempre con il sorriso.

Maggio

Festa della mamma – Non c’è momento migliore per ricordare tutte le mamme che questo. Mamme che ci sono vicine e mamme che non ci sono più. E’ il momento migliore per una donazione in memoria di una mamma che non c’è più, ma anche per personalizzare il proprio e-shop o i banchetti nelle piazze con oggettistica ad hoc. Ricordo anche la festa dei lavoratori, 1 Maggio, che, non è solo una festa “sindacale”, ma può essere legata a tanti progetti di onp che operano in Italia e non, legati al lavoro (cooperative sociali, progetti di ong nel Terzo Mondo).

Giugno

Fine della scuola – Nessuno ha mai pensato a cosa possono fare i ragazzi/e finita la scuola? E’ tempo di fare proposte ad hoc di volontariato per i giovani delle scuole superiori e universitari.

Luglio – Agosto

diamo tregua al donatore….

Settembre – Si torna sui banchi di scuola e si torna al lavoro. Non c’è momento migliore per aggiornare il donatore sull’andamento dei progetti dopo la pausa estiva ed in vista delle richieste di fondi che sicuramente gli farai a qui a Natale..

Ottobre – Novembre – Dicembre

Prepariamoci al Natale (ma già ci avremo pensato ben prima dell’estate) con l’idea in testa, come fundraiser, che il Natale è la stagione dei doni, dei regali. E nel calendario del fundraising non c’è momento migliore per sollecitare donazioni, ma anche proporre modi differenti di fare regali tramite gli e-shop delle onp (oggetti, biglietti di auguri, adozioni a distanza, donazioni virtuali tramite e-shop, etc.).

Nel calendario del fundraising vanno considerati anche come momenti importanti: le feste religiose, a seconda della tipologia dei donatori e del paese dove si effettua la raccolta fondi e le stagioni, come momenti di cambiamento, esterni (ambiente, natura) ma anche metaforicamente anche interni (personali, nei progetti dell’onp.)

Liberamente tratto da Nonprofit Marketing Guide

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *