La Grande Sfida Del Nonprofit
Trend del Terzo Settore

Nonprofit Day 2021 / LA GRANDE SFIDA DEL NONPROFIT – Dan Pallotta vs Stefano Zamagni

Ripensare il nonprofit

Il covid-19 ha aperto un solco. Un solco tra il mondo prima del virus e quello durante e dopo il virus. Sono molte le domande a cui ancora non è possibile dare una risposta. Tuttavia è evidente che, mai come ora, ci sia bisogno di iniziative tempestive, coraggiose e lungimiranti per superare una crisi di impatto mondiale. E se fosse il momento di cambiare la parola ‘crisi’, con ‘opportunità’? Se fosse l’occasione giusta per dare una scossa al nonprofit e cambiare il modo in cui è stato pensato fino ad oggi?

In uno scenario di cambiamento e trasformazione globale, che ruolo vuole avere il nonprofit? Come vuole trasformarsi

Nonprofit Day 2021, LA GRANDE SFIDA DEL NONPROFIT

Martedì 2 marzo, sarà online il Nonprofit Day 2021, LA GRANDE SFIDA DEL NONPROFIT, Dan Pallotta vs Stefano Zamagni. Per l’occasionedue Grandi Menti, si “affronteranno” per discutere la rotta che il nonprofit dovrebbe seguire in questo nuovo mondo.

Si tratta di due pietre miliari della filantropia, con due approcci e due visioni molto diverse di quello che è il senso e la direzione del terzo settore in Italia e nel Mondo. Un’occasione da non perdere per ripensare il senso del nonprofit, prima e dopo il Covid.

Non possono assolutamente perdere questo Nonprofit Day tutte le figure professionali del nonprofit: dai consiglieri di amministrazione, all’ufficio comunicazione, dagli operatori sul campo e i volontari, all’amministrazione, passando per il reparto fundraising. Per piccole, grandi e micro organizzazioni. Le porte sono aperte anche a chi vuole capire meglio cosa cambierà per il nonprofit. Tutti sono i benvenuti per immaginare un nuovo futuro per il Terzo Settore.

L’evento

LA GRANDE SFIDA DEL NONPROFIT – Dan Pallotta vs Stefano Zamagni è un evento gratuito e aperto a tutti. Si terrà online il 2 marzo alle ore 15.00.

Valerio Melandri, fondatore del Festival del Fundraising e direttore del Master in Fundraising, introdurrà la discussione.

Dan Pallotta esporrà la sua tesi: “Perché l’idea che avete del nonprofit è completamente sbagliata”. Gli risponderà Stefano Zamagni, il più importante economista del nonprofit italiano, Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.

Daranno vita ad un dibattito che vedrà scontrarsi il business-oriented americano e l’umanesimo rinascimentale italiano.

In seguito ci sarà il Question Time da parte delle 5 big del nonprofit italiano e non solo. Tra gli speaker presenti ci saranno: Alessandro Betti, Direttore Raccolta Fondi Fondazione Telethon; Giancarla Pancione, Direttore Marketing e Fundraising Save the Children; Niccolò Contucci, Direttore Generale AIRC, Elisabetta Soglio, giornalista del corriere della Sera, responsabile dell’inserto Buone Notizie. Inoltre, grazie alla chat i partecipanti potranno rivolgere direttamente domande ai due protagonisti della serata.

Le iscrizioni sono aperte!

Dan Pallotta e Stefano Zamagni

l’unicità e importanza di questo Nonprofit Day è data dall’altissimo livello dei due relatori.

Dan Pallotta

Dan è un imprenditore, scrittore e attivista umanitario statunitense.

È impegnato nella filantropia da quando ha iniziato a studiarla come matricola ad Harvard. All’epoca (1979) non c’erano molti studi sulla materia. Ma Dan ha sempre creduto che fosse la chiave per creare il tipo di mondo in cui tutti noi vogliamo vivere.

Dan è un pioniere e un visionario nel mondo delle charity. Ad esempio, è suo il format delle passeggiate di 3 giorni -contro il cancro al seno- e delle corse multigiornaliere -contro l’AIDS-. Questi eventi, in meno di 10 anni, hanno raccolto più di mezzo miliardo di dollari. Sono state inoltre l’oggetto di uno dei primi casi di studio della Harvard Business School sull’impresa sociale. I modelli e i metodi da lui creati sono ora impiegati da decine di associazioni.

Solo negli ultimi cinque anni, Dan ha tenuto oltre 275 conferenze sulla filantropia e l’innovazione in 34 stati e otto paesi.

L’iconico TED 2013 Talk di Dan è stato visto più di 4 milioni di volte. Ha generato un’enorme conversazione ed è uno dei venti TED Talk più commentati di tutti i tempi.

Stefano Zamagni

Stefano Zamagni è il più importante economista e garante del nonprofit italiano. È l’inventore delle Onlus, nonché Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. È il profeta della reciprocità, come modello innovativo fra libero mercato e statalismo.

Le sue attività spaziano in una pluralità di direzioni, dal mondo dell’economia, a quello universitario, a quello del nonprofit. Ha ricoperto -e ricopre- cariche strategiche in molti degli organi di controllo e analisi del nonprofit italiano e internazionale.

Durante la sua carriera ha ricevuto numerose onorificenze, riconoscimenti e appartenenze accademiche.
È autore inoltre di numerose pubblicazioni – libri, volumi editati, saggi – di carattere scientifico, così come di contributi al dibattito culturale e scientifico. Molti dei suoi manuali sono in uso in moltissime università di Economia Politica.

 

Non mancare!

Stiamo vivendo un momento unico della Storia dell’Umanità. Trasformiamo questa tempesta in una grandissima opportunità di cambiamento e trasformazione del nonprofit. È il momento di decidere se far venire fuori un nonprofit migliore o restare fermi dove siamo. Dipende solo da noi. E tu quale prospettiva scegli?