Eventi per il fundraising

In una società in cui la richiesta di relazione e di esperienze è in continua crescita e il marketing esperienziale è l’ultima frontiera del coinvolgimento dei “don-attori”, l’evento rappresenta la migliore soluzione per sviluppare proficui processi di comunicazione, raccolta e fidelizzazione. Nel ventaglio di strumenti a disposizione del fundraiser, l’organizzazione di eventi ha la caratteristica peculiare di mettere in campo una miscela vincente di tecniche capaci di radunare intorno a sé diversi mondi (aziende, privati, enti, fondazioni, media) e diversi modi di vivere la donazione (erogazioni, merchandising, gift in kind, mediapartnership, sponsorizzazioni).
Da dove nasce l’idea? Di quali risorse avrò bisogno? Cosa devo prevedere? Come posso pianificare il lavoro? Quali fonti devo consultare? Chi posso coinvolgere? Quanto posso raccogliere e quanto spendere?
Partendo dalla definizione semantica di evento applicheremo diverse metodologie, con il supporto di tool digitali ad integrazione del testo, capaci di orientarci nel complesso tragitto compreso tra l’idea iniziale e la rendicontazione finale. Il libro è rivolto a tutti coloro che vogliono intraprendere o migliorare il percorso orga- nizzativo di un evento fundraising oriented scoprendo passo passo le tecniche e gli strumenti più indicati per la sua realizzazione.

Nicola Bedogni Oltre 10 anni di esperienza nel fundraising, prima in ambito culturale presso la Fondazione Marino Golinelli e oggi senior fundraiser in ambito socio-sanitario per la Fondazione Hospice M.T. Chiantore Seràgnoli. Si è specializzato nell’Event Fundraising Management quale strumento poliedrico di promozione e raccolta per le organizzazioni non profit. Docente di Eventi per il Fundraising presso il Master in Fundraising dell’Università di Bologna, sede di Forlì e, dal 2017, Presidente di ASSIF – Associazione Italiana Fundraiser.

Add to wishlist
Share