Il piano di fundraising

l numero delle organizzazioni non profit che si attivano per reperire risorse a sostegno della propria missione è in costante aumento nel nostro Paese. Come rendere il fundraising un’attività sistematica e metodologica, efficace ed integrata con le altre azioni dell’impresa non profit nel perseguimento della sostenibilità?
E come trasformare questa pratica in una strategia condivisa all’interno dell’ente, che non si esaurisca con, se pur importanti, estemporanee campagne di raccolta fondi?
È necessario acquisire un metodo e sviluppare un approccio strategico al fundraising, perché il dono è un elemento fondante per tutti gli Enti del Terzo Settore.
Sviluppare competenze complesse ed articolate, attivare strumenti e tecniche, ma soprattutto essere costanti e perseverare, questo è ciò che serve agli Enti del Terzo Settore. Gli autori di questa nuova edizione del volume mettono a disposizione degli operatori del settore il frutto della ventennale esperienza maturata nell’accompagnamento di numerosi Enti del Terzo Settore italiani, la cui efficacia va ricercata nella individuazione di “modelli personalizzabili” di raccolta fondi e della gestione che gli stessi richiedono. Ogni singolo capitolo rappresenta una sezione del piano di fundraising e fornisce i principi e gli strumenti per creare le condizioni affinché il dono si riveli e concretizzi tutte le potenzialità di cui è portatore.

Luciano Zanin Da oltre 35 anni opera nel mondo del non profit ed è socio ASSIF. Fundraiser, formatore e consulente di fundraising e peopleraising, è amministratore di Fundraiserperpassione srl e direttore scientifico di Confinionline.it.
Laura Lugli Socia ASSIF, ha collaborato con BolognaAIL, Centro Servizi di Volontariato di Modena. È consulente di fundraising e peopleraising per Fundraiserperpassione srl e Confinionline.it.
Guya Raco Consulente, fundraiser e formatrice per Fundraiserperpassione srl e Confinionline.it, è socia ASSIF. È specializzata in organizzazioni non profit territoriali ed in sperimentazioni di nuovi modelli di welfare.

Add to wishlist
Share